WhereApp – App24PA

Grotta della poesia: un tuffo nelle acque cristalline e misteriose del Salento

La grotta della poesia è stata eletta una tra le piscine naturali più belle al mondo.Si trova in Puglia, in un golfo dell’alto salentino, nel Comune di Melendugno, in località Roca Vecchia, a pochi km da Otranto.
Il suggestivo paesaggio e le acque cristalline, inducono ad un’immersione di sensazioni. “Un posto incantevole” secondo alcuni viaggiatori di TripAdvisor, “una meraviglia nascosta” e, ancora, “magica”.
Magia che si respirava anche anticamente, tanto che, per anni, la grotta è stata accompagnata da vari racconti e storie leggendarie.

La leggenda della grotta della poesia

L’origine del nome della grotta è legata ad una leggenda. Gli abitanti del paese, narrano che una principessa, di un’incredibile bellezza, amava tuffarsi nelle splendide acque della costa adriatica. Quando gli uomini di intelletto lo seppero, accorsero in massa per dedicarle alcuni versi poetici. Da qui il nome: grotta delle poesia.

Realmente, il nome deriva dalla parola greca “posia”, un termine che indicava una “sorgente di acqua dolce”: riferimento ad una fonte che, una volta, scorreva all’interno della grotta, lasciando segni ancora visibili.

Con il tempo, la grotta ha cambiato la sua morfologia e, a causa di alcuni crolli, ha subito dei cambi strutturali. Ma, ancora oggi, sono visibili scritte e raffigurazioni che rappresentano immagini preistoriche ed iscrizioni messapiche.
Gli storici, infatti, hanno supposto che in passato la grotta fosse stata il santuario di una divinità indigena chiamata Taotor. Supposizione indotta dalla presenza del nome riportato più volte sulle pareti della grotta.

Il turismo in Puglia

Negli ultimi anni, la Puglia ha visto incrementare notevolmente gli arrivi e le presenze dei viaggiatori.
L’Osservatorio del turismo dell’agenzia regionale del Turismo, un ente pubblico della Regione, ha condotto alcune analisi in proposito.
Dai dati si evince che le performance della Puglia nel 2016 sono state ottime: complessivamente 3,7 milioni di arrivi (3,4 milioni nel 2015) e 14,4 milioni di presenze (13,5 milioni nel 2015).

Grotte della poesia e turismo in puglia
Dati presentati dall’Osservatorio del turismo dell’agenzia regionale del Turismo

I dati riportano un incremento degli arrivi rispetto al 2015 di circa il 9%, con un altrettanto significativo aumento anche nei pernottamenti (+7%).

Altro dato particolarmente interessante è l’aumento dei turisti stranieri: + 16% e i pernottamenti +12%.
Anche il 2017 prospetta trend in crescita, quindi, quest’estate una valida alternativa alle precedenti, potrebbe essere la Puglia!

 

EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol