WhereApp – App24PA

Ponte del 1 Maggio: 7 milioni di italiani in viaggio

Da una ricerca di Federalberghi, riportata sull’Ansa, sembrerebbe che 7 milioni e 211 mila di italiani, circa l’11,9%, si concederanno un break primaverile in occasione del Ponte del 1 Maggio. Tra questi il 93,2% rimarrà in Italia producendo un giro di affari stimato sui 2 miliardi di euro.
Emerge che le destinazioni preferite saranno le località di mare, seguite dalle località d’arte, montagna, laghi e per ultimo le terme.

Il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca, ha affermato: “il ponte del Primo maggio offre agli italiani un’ulteriore occasione per poter programmare un viaggio, seppur breve, subito dopo la Pasqua e la festività del 25 aprile: saranno oltre 7 milioni coloro che si metteranno in moto per usufruire della vacanza legata alla festa dei lavoratori che quest’anno cadrà di lunedì”.

Il 2017: anno del turismo sostenibile 

Il 2017 è stato definito dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite come anno internazionale del turismo sostenibile per lo sviluppo, per favorire l’ambiente e le economie in difficoltà.
Il concetto di turismo sostenibile è stato introdotto nel 1988 dall’Organizzazione mondiale del turismo (Unwto) e indica un modo di viaggiare rispettoso del pianeta, che non altera l’ambiente e non ostacola lo sviluppo di altre attività sociali ed economiche.
Definito
Uno studio dell’Eea – l’Agenzia europea per l’ambiente ha dimostrato, infatti, che i turisti europei consumano ogni giorno dalle 3 alle 4 volte l’acqua che consumerebbero normalmente.

 

EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol