WhereApp – App24PA

Qual è l’ora migliore per bere il caffè?

In occasione della giornata mondiale del sonno, vogliamo riportarvi uno studio che consiglia l’ora migliore per bere il caffè. Secondo un’indagine dell’Osservatorio Internazionale Food & Beverage, in Italia, il caffè è “legato quasi esclusivamente al risveglio e al dopo pasto”, a differenza di altri paesi che, invece, associano il caffè ai break quotidiani. Al crescere delle differenze abitudinarie, Steve Miller, un neuro-scienziato dell’University of the Health Sciences di Bethesda, negli USA, ha indagato sulle corrette abitudini.

Qual è l’ora giusta per bere il primo caffè?

Lo studio ha dimostrato che l’ora migliore per bere il primo caffè è tra le 9.30 e le 11.30, quando i livelli di cortisolo sono più bassi.
Secondo il Dott.re Miller l’ora compresa tra le 8 e le 9 del mattino è quella in cui l’organismo accumula quantità più elevate di cortisolo, un ormone prodotto dalle ghiandole surrenali e che secondo lo studioso, promuove la stessa lucidità mentale che può generare il caffè.

“The best time to get a daily hit of caffeine is on average between 9.30am and 11.30am. Cortisol levels are naturally high shortly after waking up and can remain high for up to an hour afterwards – with the average peak being between 8am and 9am”.

La ricerca continua affermando che assumere caffeina quando nel corpo è già presente una sostanza che permette il risveglio, annulla i benefici della caffeina causando una resistenza all’azione della caffeina e comportando un incremento delle dosi che dovrebbero essere consumate per ottenere l’effetto sperato.

“Therefore, if we are drinking caffeine at a time when your cortisol concentration in the blood is at its peak, you probably should not be drinking it.

Secondo Miller, uno dei principi chiave della farmacologia è quello di utilizzare un farmaco solo quando necessario, altrimenti possono svilupparsi situazioni di tolleranza al farmaco. La tazzina di caffè di mattina, quindi, potrebbe dunque essere meno efficace.

… E nel pomeriggio?

Sembra, infine, che i livelli del cortisolo, rimangano alti anche per alcune ore del pomeriggio, in particolare tra le 17:30 e le 18.30. E’ consigliato, dunque, evitare di far coincidere il consumo di caffè con i picchi di cortisolo.caffè
L’eccezione è fatta per coloro che si svegliano molto presto o molto tardi anche se il principio rimane lo stesso.

Consigli per un risveglio senza caffè

Se il risveglio senza il caffè fosse troppo faticoso, Miller consiglia di esporsi al sole. La luce naturale stimolerebbe in modo più rapido il rilascio del cortisolo che da solo potrebbe funzionare.

Una sana abitudine

Vista l’abitudine italiana del caffè mattutino, potete accompagnare la vostra colazione alle nostre “chicche di caffè” giornaliere, un risveglio più dolce con una frase di filosofi o autori. Scarica WhereApp per un risveglio con il sorriso.

EnglishFrançaisDeutschItalianoPortuguêsEspañol